domenica 18 agosto 2019

Questo e quello: 18 agosto 2019

Pronti al rientro? Gli orologi ticchettano, le ferie stanno per finire... ma non per questo bisogna perdere l'entusiasmo che ci ha accompagnati nelle settimane trascorse a godere del sole, della brezza marina o della freschissima aria di montagna.
Ci sono almeno cinque buoni motivi per vivere con gioia anche questo momento di ripresa della solita routine, e oggi li scopriremo tutti insieme!


Storytel è pronta ad accompagnarvi nel tragitto casa-lavoro-casa con Muzzopappa a pezzi, spassosi racconti scritti e letti da Francesco Muzzopappa (già autore di romanzi editi Fazi Editore).
Qui trovate una fantastica promozione che vi permette di ascoltare gratis l'intero catalogo Storytel (audiolibri e podcast, in italiano o in lingua straniera... a voi la scelta!) per 30 giorni.
Cosa state aspettando?!

Barbie è la vostra icona di stile? Siete ancora in tempo per una promozione Sephora da vere bamboline: acquistando due prodotti della linea Sephora X Barbie, il meno caro viene scontato del 50% in cassa. Da acquistare subito: la maschera mani con aloe vera (3,90€) e la maschera piedi alle mandorle (3,90€), per una coccola dedicata alle (sempre troppo provate) estremità.

L'autunno è la stagione in cui tornare a preparare gustosi piatti caldi nell'intimità della vostra cucina, ma cosa segue sempre alla cucina? La pulizia!
Per pulire al meglio i coltelli - strumento indispensabile di ogni cuoco - ecco Blade Brush di Joseph Joseph (9,90€ disponibile su Amazon): un'apposita spazzolina doppia in cui inserire la lama, per pulire a fondo ogni coltello senza rischiare di tagliare le spugne (o le vostre mani).


Una sfida per il rientro è quella di vivere la propria città da turisti, ogni tanto: esplorarne ogni angolo, scoprirne i siti culturali, i locali più estrosi, i segreti racchiusi nei cortili.
Newton Compton pubblica una serie di guide che svelano le 101 cose da fare in tante città e regioni italiane, da Milano a Roma, da Venezia a Bologna, passando per Torino, il Friuli, la Sicilia... si tratta solo di cercare la propria città o regione in libreria, armarsi di cartina e godersi un weekend da veri turisti!

Royal Family Addicted, attenzione: la terza stagione di The Crown è in direttura d'arrivo, e nel mentre, perchè non scoprire i segreti del palazzo del sovrano inglese più controverso?
Secrets of Henry VIII's Palace è un documentario appassionante, che guida gli spettatori alla scoperta di aneddoti, curiosità e oscuri segreti racchiusi tra le mura del palazzo costruito più di 500 anni fa, che ha visto - tra le altre cose - aggirarsi per le sue stanze le sei mogli di Enrico VIII.
È disponibile su Netflix.

mercoledì 14 agosto 2019

La cena perfetta del lunedì... da preparare domenica!

Niente di meglio di un piatto gustoso, quando si torna a casa stanchi dal lavoro.
E se è preparato in casa, invece di essere confezionato, tanto meglio: questo pollo al sapore d'oriente, accompagnato da riso basmati, può essere preparato di domenica e conservato in frigorifero fino a tre giorni. Basta scaldarlo un paio di minuti, e il gioco è fatto!


Ecco cosa vi occorre:

Per la salsa:

1/4 di cup di brodo di pollo, o acqua a temperatura ambiente
1/4 di cup di salsa di soia
1/4 di cup di miele (alternativa meno dolce: sciroppo di riso)
1 cucchiaio da tavola di olio EVO
1 cucchiaino di amido di mais (per addensare)

Preparazione della salsa: versate tutti gli ingredienti in un barattolino vuoto, e agitate bene.
La salsa è pronta, e potete posarla, per dedicarvi al pollo e al riso.

Per il pollo e il riso:

3/4 di cup di riso basmati
1 cucchiaio da tavola di olio EVO
2 petti di pollo, tagliati a tocchetti
sale e pepe
semi di sesamo per guarnire

Cuocete il riso seguendo le istruzioni sulla confezione, e una volta scolato disponetelo nei contenitori per alimenti, riempiendoli a metà (accanto dev'esserci spazio per il pollo).
Lasciate raffreddare, e intanto preparate il pollo.
Versate l'olio EVO in padella, aggiungete il pollo condito a piacere con sale e pepe e cuocetelo alla perfezione (indicativamente sui 6/7 minuti, ma dipende dalla dimensione dei tocchetti), poi spegnete la fiamma e aggiungete la salsa, ricoprendo il pollo e lasciandolo in caldo per altri 2 minuti.
Questo farà addensare la salsa, oltre a bagnare a dovere la carne (che in frigorifero si asciugherà un po'). Aggiungete il pollo ai vostri contenitori, guarnendo con i semi di sesamo e qualche goccia extra di salsa a piacere.



Conservatelo in frigorifero fino a tre giorni, e riscaldatelo prima di impugnare le forchette e godervi la cena!

martedì 13 agosto 2019

"Pranzi di famiglia" di Romana Petri

Da quest'anno, il blog ospita le recensioni di Veronica Lempi, già collaboratrice de Gli Amanti dei Libri. Ecco cosa ha pensato di Pranzi di famiglia di Romana Petri (Neri Pozza)!


Recensire Pranzi di famiglia è meno semplice di quello che sembra, uno di quei classici per cui non ci si deve far ingannare dal titolo. È un libro astratto, soggettivo, personale, interpretabile. Come una di quelle cartoline che, in base all’inclinazione dello sguardo, assume colore e sfumature diverse.
Ecco, qui l’inclinazione è dell’anima, o meglio, della storia di vita di chi lo legge.

Pranzi di famiglia è l’ultimo libro scritto da Romana Petri, autrice romana esperta appassionata del Portogallo, che trasmette in queste pagine tutto il suo amore controverso nei confronti di una cultura conosciuta per antonomasia con il termine “saudade”: l’arte di contenersi, di non abbandonarsi mai troppo alla felicità, la malinconia perenne di qualcosa che non si sa dire cos’è.

Una madre che non c’è più da meno di sei mesi, tre figli con pochi anni di differenza e vite completamente diverse, un padre assente - o meglio, presente solo per apparenza.
Rancore ed emozioni che implodono e trovano il massimo loro non-sfogo, durante i pranzi della domenica. Tutto si svolge in un perfetto equilibrio da imminente catastrofe.
414 pagine in attesa di un epilogo che (forse) arriva all’ultimo.
Romana Petri porta il lettore, pagina dopo pagina, a desiderare che vi sia una discussione, uno sfogo, una lite furente. Ma bisogna aspettare la fine del libro per capire.

Rita è nata con evidenti problemi di asimmetria del viso, Joana è nata bellissima, ma tra le due è colei che soffre di più. Vasco è l’uomo, l’unico maschio in famiglia, colui che fa da collante tra sorelle parallele, come quelle che in geometria si dice: "mai si incontreranno".
Una storia in cui tutto si rimescola e si capovolge, l’evidenza che perde gloriosamente contro l’essenza. E sarà proprio un’italiana, artista e squilibrata - ma molto più genuina e vera di tutti loro così contenuti, a stravolgere le carte in tavola.

Pranzi di famiglia apre gli occhi su dinamiche familiari comuni a tutti e sempre troppo poco discusse, perché «i panni sporchi si lavano in casa».
Racconta una generazione di padri a cui «il senso di colpa pare non appartenga». Storie di vita e di glaciali relazioni routinarie tanto esagerate quanto consuete.
Un libro in cui riflettere è la parola d’ordine è in base a cui ognuno interpreta il libro.
Un libro che se capita al momento giusto, consola ed istruisce.
Un libro che nasconde tanta essenza.
Un libro che, come scrive l'autrice, «a giocarci un po’, poteva essere tutta un’altra storia».


Pranzi di famiglia di Romana Petri (Neri Pozza) è in libreria, al prezzo di copertina di 18€.

lunedì 12 agosto 2019

DreamLab: metti in carica il tuo smartphone, dormi...e combatti il cancro con AIRC!

Aiutare la ricerca sul cancro? Si può fare a occhi chiusi. Non è un modo di dire, ma la nuova brillante idea di Fondazione Vodafone. Tutto ciò che serve è uno smartphone, un caricabatterie, l’app DreamLab e qualche buona ora di sonno.


Dopo aver scaricato la app (disponibile per iPhone e per gli utenti che utilizzano Android) e collegato il telefono al caricabatterie, basterà attivare DreamLab per far sì che la potenza di elaborazione dello smartphone sia messa a disposizione della ricerca, in modo da velocizzare i complicatissimi calcoli che sono sempre necessari al giorno d’oggi per gli studi oncologici.
Fondazione Vodafone ha già lanciato l’app nel Regno Unito, in Australia e in Nuova Zelanda, e in Italia ha messo l’app al servizio del progetto Genoma in 3D di IFOM, l’Istituto FIRC per l’oncologia molecolare.


Genoma in 3D punta a caratterizzare in modo accurato la struttura tridimensionale del DNA.
La maggior parte della ricerca molecolare sul cancro realizzata fino a oggi si è infatti concentrata sulle mutazioni che riguardano la porzione di DNA codificante per le proteine. Questa porzione, però, rappresenta solo il 2% circa del nostro DNA. Il restante 98% contiene, tra le altre cose, istruzioni che servono a regolare se e quando i geni codificanti devono essere attivati, per fabbricare le rispettive proteine, e in che misura debbano farlo. Capire che cosa fanno queste regioni e come loro eventuali mutazioni influiscono sull'insorgenza e la progressione del cancro è uno degli obiettivi principali del gruppo di ricerca guidato da Francesco Ferrari. Il team si interessa degli effetti della struttura tridimensionale del DNA sulla funzionalità delle regioni non codificanti. All'interno del nucleo di una cellula i filamenti di DNA, infatti, sono avvolti attorno a una serie di proteine e insieme a esse sono ripiegati in una specifica architettura in tre dimensioni che non è casuale, e anzi contribuisce a modulare la funzione delle regioni sia regolatorie sia codificanti.


Per svolgere questo tipo di analisi servono strumenti bioinformatici e statistici molto potenti. È qui che entra in campo DreamLab. Più alto sarà infatti il numero di utilizzatori di smartphone che aderiranno al progetto, maggiore sarà la velocità di calcolo a disposizione dell'analisi dell’enorme quantità di dati sull'architettura 3D del DNA.
I risultati aiuteranno l'équipe a interpretare il significato delle mutazioni nelle regioni non codificanti del genoma in pazienti con tumore. All'inizio il progetto si concentrerà sul tumore del seno, uno dei più diffusi, per poi passare ad altri tipi di neoplasie come quelle del polmone e del pancreas.

È possibile impostare l'app scegliendo la quantità di dati mobili che si intende donare al progetto (ovvero i dati che l'app utilizzerà mentre dormite per mantenere il collegamento attivo e far sì che il vostro smartphone possa compiere i calcoli necessari), fino a un massimo di 500MB al mese.
Se invece decidete di collegarvi di giorno e utilizzare una rete wi-fi, non verranno intaccati i vostri dati mobili.

È una piccola, grande buona azione per sostenere AIRC, Fondazione Vodafone e la ricerca, oltre a tutte le donne della vostra vita: ogni anno in Italia a circa 50.000 donne viene diagnosticato un tumore al seno. Il carcinoma mammario è la neoplasia più diagnosticata nelle donne, con 1.000 nuovi casi al giorno nella sola Europa (fonte: Fondazione Umberto Veronesi).

Per scaricare l'app per iPhone: cliccate qui
Per scaricare la versione per Android: cliccate qui.

domenica 11 agosto 2019

Questo e quello: 11 agosto 2019

Avvistate le stelle cadenti? Avete espresso un desiderio?
L'importante è esprimerne sempre più di uno, meglio averne uno di riserva!


Ecco invece cinque oggetti del desiderio che è possibile avere subito: dal gadget che renderà quella dello shampoo un'esperienza rilassante come mai prima ai calzini senza tallone che permettono di indossare i sabot e le slipper senza odiose bollicine, passando per uno speciale musicale da non perdere e un libro da aggiungere alla vostra pila sul comodino.

Avete presente la deliziosa sensazione di benessere che provate dal parrucchiere, mentre lo shampoo viene applicato e risciacquato massaggiandovi a fondo la testa?
La stessa esperienza può essere replicata a casa grazie a Chigant e al loro Hair Scalp Massager (15,99€ su Amazon): questa spazzola dall'impugnatura pratica e dalle morbide setole in silicone spesso stimola il flusso di sangue al cuoio capelluto e alle ghiandole sebacee, oltre a distribuire al meglio lo shampoo e a rilassarvi... riducendo lo stress! Potete scoprirla qui.

Rekyo pensa invece alle vostre estremità inferiori, provate da slipper che faticano ad ammorbidirsi e pumps in vernice che nonostante l'utilizzo restano rigide: questi calzini che coprono solo le dita sono invisibili con ogni calzatura, e vi proteggeranno da bollicine, sfregature, tagli di ogni tipo (14,99€ la confezione da dieci paia, su Amazon). Sono disponibili in nero e nudo, e li trovate qui.
Un applauso al venditore che ha colto l'occasione di inserire un suggerimento per utilizzo erotico del prodotto: ha individuato un'ulteriore nicchia di mercato.


Mark Knopfler, anyone? Fondatore dei Dire Straits, musicista di talento e successo riconosciuti in tutto il mondo, è protagonista di Mark Knopfler: an evening with. Su SkyArte lunedì 12 agosto alle 20:15 sarà infatti godere di un'ora di musica, assistendo a un concerto della star internazionale all'Atrium di Londra direttamente dal divano di casa. Da non perdere.

Le strisce a fumetti di Tom Gauld sono irresistibili, e in libreria, dopo In cucina con Kafka (raccolta a tema letterario, imperdibile per ogni lettore), è arrivato anche Mooncop, graphic novel malinconica nei toni del blu e del grigio, che porta il lettore a riflettere sulla solitudine, sul progresso, e sulla nostra necessità di un contatto umano nonostante tutto (18€, Oscar Ink).
L'autore sarà a Mantova in occasione del Festivaletteratura 2019: potrete assistere il 5 settembre alle ore 15 presso il Museo Diocesano al suo dialogo con Chiara Valerio all'evento Fumetti e romanzi di Proust: Tom Gauld con Chiara Valerio.

È di nuovo possibile richiedere uno dei quattro set di campioni omaggio di prodotti per la cura del corpo ESI, compilando il modulo che trovate qui. Riceverete una selezione di prodotti per capelli e/o corpo, integratori e/o pomate antidolorifiche, realizzati con ingredienti naturali.

venerdì 9 agosto 2019

#Readathon: leggere per 24 ore!

Leggere per ventiquattr'ore. Sembra impossibile, vero?

Un readathon è una vera e propria maratona, che prevede una sveglia a mezzanotte, tante (troppe) tazze di caffè e soprattutto una scelta accurata dei titoli con i quali trascorrere la giornata.
Romanzi, saggi, manuali, fumetti: tutto è ammesso, persino gli audiolibri - la soluzione ideale, per riposare la vista se le ore di lettura iniziano a farsi sentire.

IG: @elisaimpiduglia
A rendere la sfida accattivante è che si tratta di un'esperienza collettiva: nei giorni precedenti si condivide la propria pila di letture, si chiedono e offrono consigli, magari si corre a comprare un libro all'ultimo minuto, e poi si parte!
La verità è che lo scopo è quello di prendersi una pausa dal mondo esterno e perdersi tra le pagine di un libro (o più), e quindi che siano davvero ventiquattr'ore o solo mezza giornata, che sia una pila di volumi o solo un fumetto, ricordate: quello che conta è godere del piacere dato dalla lettura. Per una volta, in compagnia.

Volete cimentarvi anche voi nell'impresa, ma non avete libri arretrati per le mani?
Allora è il momento giusto per provare Storytel, e fare una vera e propria maratona di audiolibri: qui trovate un'offerta speciale, per provarlo gratis per 30 giorni e scoprire quanto sia divertente e coinvolgente ascoltare storie durante i viaggi, svolgendo mansioni poco allettanti, passeggiando, prendendo il sole... e chi più ne ha, più ne metta!

giovedì 8 agosto 2019

Cosa significa "scrivere"?

Uno degli obbiettivi di quest'estate? Mettersi in gioco!
E per chi volesse farlo con la scrittura, magari realizzando il proprio sogno di vedere una sua storia pubblicata, e il suo nome sulla copertina di un romanzo, ecco arrivare Il Cantiere delle Storie.
Un vero e proprio esperimento narrativo che vede coinvolti SEM Società Editrice Milanese e uno dei più famosi scrittori italiani, Federico Moccia.


È la prima volta che un grande autore di successo si apre completamente ai lettori e li rende veramente protagonisti della scrittura insieme a lui, chiedendo loro di contribuire direttamente alla realizzazione dell’opera.
Federico Moccia, alle prese con la lavorazione del romanzo La ragazza di Roma Nord, vi aspetta sul sito del progetto con le indicazioni per collaborare alla realizzazione dell’opera, proponendo un proprio testo creativo. Gli elaborati, di una lunghezza massima di seimila caratteri (spazi inclusi) potranno essere inviati dal 25 luglio al 31 ottobre qui.
Le otto storie vincitrici, scelte dallo stesso Moccia e dalla squadra di SEM, verranno annunciate sul sito a partire dal 16 novembre: faranno parte del libro definitivo e i loro autori firmeranno il nuovo romanzo con Federico Moccia.

Ma cosa significa, scrivere?
Ecco come risponderebbero i grandi autori del passato!

«Sono stato tutta la mattina per aggiungere una virgola, e nel pomeriggio l'ho tolta.»
Oscar Wilde

«Se non respiri attraverso la scrittura, se non piangi nello scrivere, o canti scrivendo, allora non scrivere, perché alla nostra cultura non serve.»
Anaïs Nin

«Quando un personaggio è nato, acquista subito una tale indipendenza anche dal suo stesso autore, che può esser da tutti immaginato in tant’altre situazioni in cui l’autore non pensò di metterlo, e acquistare anche, a volte, un significato che l’autore non si sognò mai di dargli!»
Luigi Pirandello

«L’arte di scriver storie sta nel saper tirar fuori da quel nulla che si è capito della vita tutto il resto; ma finita la pagina si riprende la vita e ci s’accorge che quel che si sapeva è proprio un nulla.»
Italo Calvino

E quale conclusione migliore di un consiglio rivolto da William Wordsworth a tutti gli aspiranti scrittori? «Riempi il tuo foglio coi respiri del tuo cuore.»

mercoledì 7 agosto 2019

#POWERlips: NuSkin celebra la forza delle donne con 18 rossetti a tutto #girlpower!

A volte basta la giusta tonalità di rossetto per sentirsi più sicure di sè.
Ma la verità è che la vera forza di ogni donna è data da quel mix irresistibile di potenziale, coraggio, ambizione e determinazione che permea ogni fibra del suo essere.


Ed è proprio per celebrare diciotto qualità, talenti e capacità delle donne che Nu Colour, linea di cosmesi di Nu Skin, ha creato POWERlips Fluid.
Una linea irresistibile di rossetti liquidi, che resistono a lungo sulle labbra senza seccarle e senza colare: diciotto tonalità tutte da collezionare (sei delle quali sono una novità 2019): scopriamo insieme i viola, i coralli e i rossi, le nove tonalità più vivaci della collezione!

FEARLESS
BRAVERY (novità 2019)
REIGN
NOBLE (novità 2019)
EXPLORE
UNLEASH (novità 2019)
ROAR
RULER
UMBREAKABLE
Tutte e diciotto le tonalità di POWERlips Fluid (Nu Colour), queste e nove tonalità nude, vi aspettano sul sito del brand, al prezzo di vendita di 23,83€ per 3,1ml.