Se sei una casa cosmetica e vuoi contattarmi per cartelle stampa, promozioni o farmi provare i tuoi prodotti e vederli recensiti, contattami a: elisa.impiduglia@gmail.com

martedì 22 aprile 2014

Prime impressioni: Biotherm "Box Idratazione"

Buongiorno fanciulle!
Il post di oggi non è una review, non nel vero senso della parola.
Perchè quando ne scrivo una ho provato un prodotto in lungo e in largo, e ho ben chiaro cosa mi piace e cosa no.
In questo caso vi voglio dare le mie prime impressioni su una serie di prodotti Biotherm provati grazie alla Box "Idratazione Profonda" ricevuta da testare (grazie, Martina!). I prodotti sono in formato sample, e sarebbe impossibile dare una review dettagliata dopo solo alcuni giorni di utilizzo. 
Stavolta, quindi, vi dico com'è stato mettere in pausa la mia routine per qualche giorno e dare una botta d'idratazione al viso.
Cominciamo dal mio preferito della box, il siero viso "Aquasource Deep Serum".
Fresco, leggero, subito assorbito dalla pelle che resta morbida e pronta a ricevere la crema da giorno (o da notte) e il contorno occhi.
Questo effettivamente avrei voluto provarlo per più giorni, perchè il mio problema con i sieri è che dopo qualche giorno di utilizzo succede una delle seguenti cose: o la mia pelle si pulisce completamente, e mi faccio un mese di pelle sostanzialmente a posto, o al contrario c'è una settimana di follia in cui la mia pelle da il peggio di sè, per poi riprendersi piano piano.
Non so dirvi in quale delle due categorie si collochi questo, ma per quanto ho potuto provare le mie impressioni sono state solo positive.
Il contorno occhi è il mio secondo preferito, perchè è una delle poche creme che non mi ha fatto lacrimare gli occhi all'infinito e che mi ha idratato una delle zone più delicate del viso senza ungerlo. Unica "critica" (anche se il termine non è appropriato) è che forse per la notte preferisco un prodotto un po' più ricco, ma questo non toglie nulla a un contorno occhi che mi piace e che sicuramente acquisterei.
Per quanto riguarda crema da giorno e crema da notte, la seconda mi piace molto. È nutriente ma non appesantisce, e anche se non è pensata per il mio tipo di pelle mi ci sono trovata molto bene.
Parliamo di una prova di qualche giorno, ma una cosa l'ho vista: questa crema, pur essendo molto idratante, non mi ha dato nessun problema di lucidità o imperfezioni come se piovesse. Che è sempre la mia paura quando cambio qualcosa della mia routine. 
Ha un leggero profumo, che però non resta a lungo sulla pelle, e questo mi va benissimo perchè non amo le creme viso troppo profumate.
Non escludo di inserirla nella mia routine, visto che la mia crema da notte attuale è quasi finita.
La crema da giorno, invece, ammetto di averla usata una volta e poi essere tornata alla mia, perchè questa non va bene per me e mi è bastata una giornata per capirlo.
Quindi non dico nulla al riguardo.
Invece dobbiamo parlare dell'acqua micellare, in formato 30ml che mi ha davvero permesso di provarla per diversi giorni. E di capire che mi piace molto.
Seconda preferita dopo "Sensibio" di Bioderma. Ha scalzato quella di L'Oreal Paris dal suo secondo posto.
Perchè rimuove tutto il trucco, anche quello waterproof e anche l'eyeliner più ostinato, lasciando la pelle fresca e pulita, pronta per il detergente o l'esfoliante.
Anche in questo caso, prodotto entrato in wishlist ;)
Consigliata a chi ha abolito gli struccanti e si è trasferita nel regno delle acque micellari, e a chi ha problemi di sensibilità in zona contorno occhi, perchè non brucia e rimuove tutto senza dover sfregare freneticamente il dischetto di cotone su una zona già sensibile.
La box conteneva anche un sample del famoso "Lait Corporel", di cui ho avuto in passato un flacone extralarge e che mi è sempre piaciuto.
Un'ottima crema corpo, idratante, nutriente e senza troppi pasticci (profumi, ingredienti strani, particelle illuminanti e quant'altro), che io adoravo usare dopo la palestra e/o la piscina.
E che, anche se lui non lo ammetterà mai, in passato è stata anche abbondantemente "fregata" da un mio fidanzato. Perchè gli uomini le creme non le comprano, ma poi le vostre finiscono molto più in fretta quando loro sono nei paraggi :D
Questa, avendola abbondantemente usata in passato, mi sento di promuoverla e consigliarla perchè è di sicuro nella mia Top Ten delle creme corpo. Perchè ha un ottimo rapporto qualità/prezzo e un ottimo rapporto quantità/prezzo. Perchè possono usarla tutti, e perchè io sono riuscita anche a convertirla in doposole, la mia, aggiungendoci un pochino di Aloe.
Conta come DIY? :D

Nel complesso, questa box (e le altre due varianti) offre la possibilità di provare una routine completa, e di scoprire qualche nuovo amore senza un impegno a lungo termine.
Se escludiamo la crema da giorno, la mia prima impressione è stata più che positiva!

Spero vi sia utile, fanciulle!
A presto <3

lunedì 21 aprile 2014

Prime impressioni: FUENTE "Truffle", shampoo e balsamo extralusso per coccole a 5 stelle

Buongiorno fanciulle!
Oggi parliamo di prime impressioni, e riguardano un prodotto unico, definito "lo shampoo più costoso al mondo", con ingredienti lussuosi e dall'ottima resa sul capello.
Si tratta di "Truffle", shampoo e balsamo contenenti pelle di tartufo bianco, polvere di diamanti e polvere di meteoriti (?!).
Lo shampoo "Truffle" è una crema lavante quasi completamente priva di acqua (meno del 4% del totale), di cui bastano circa 5ml di prodotto, scaldato tra le mani e poi massaggiato a fondo su tutta la testa. Allo shampoo segue la crema-balsamo, sempre scaldandola con le mani e sempre massaggiandola sui capelli per circa 5 minuti.
Truffle è un prodotto per ogni tipo di capelli perché contiene la maggioranza dei minerali presenti nella loro struttura, e (per le amanti del gossip e delle celebrities) è uno dei prodotti preferiti da Kate Middleton. Giusto nel caso vi interessasse saperlo ;)

Ma veniamo a noi.
Venerdì scorso ho potuto provare questa meraviglia, e quindi vi do quella che è stata la mia prima impressione sul prodotto.
Partiamo dallo shampoo, che si stende facilmente in modo uniforme su tutti i capelli (non è troppo concentrato nè troppo denso) e che fa una discreta quantità di schiuma.
La prima particolarità di questo shampoo è che va usato per il secondo lavaggio.
Ovvero dovete prelavare i capelli, prima di poterlo usare. 
Nel mio caso nessun problema, perchè prima avrei comunque usato il mio shampoo di fiducia per pulire a fondo la cute.
Dopo lo shampoo, si passa al balsamo, che si può massaggiare costantemente per 5 minuti (come ho trovato indicato nella cartella stampa) oppure può essere steso sulle lunghezze per poi avvolgere i capelli in un asciugamano caldo e tenerlo in posa 10 minuti. E io ho fatto così perchè volevo sfruttare al massimo questo supermegatrattamento.
Un balsamo/maschera, insomma, che sfrutta il calore per penetrare a fondo nel capello.
Al risciacquo (molto veloce, è venuto via con facilità) i capelli sono morbidissimi e senza un nodo che sia uno.
Prima che i miei capelli asciugassero del tutto (io non uso il phon, quindi consoderate il tempo di asciugatura all'aria) ho massaggiato sulle lunghezze una dose della mia BB cream per capelli preferita, e poi me ne sono andata a dormire. Con i capelli puliti, morbidi e profumati.
Il giorno dopo, al risveglio, ho capito quanto sia buona questa linea.
Capelli morbidi, luminosi, zero nodi e il giusto volume alle radici. Senza phon nè spazzola.
I capelli che vorrei ogni giorno dell'anno, e che ho ottenuto in un giovedì qualunque. A sorpresa.

Qui devo inserire la nota "dolente", ovvero il fatto che questa è una linea costosa. Molto costosa. 
Della serie che quando ho guardato il prezzo online ho avuto una reazione del tipo "Cosa?! Follia!".
Quindi io ora ve lo scrivo, se non volete spaventarvi saltate la riga: 275£ per il set shampoo e balsamo. Non so se è il prezzo "ufficiale", perchè non l'ho trovato indicato sul sito del marchio ma su un e-shop (un equivalente di Feelunique, Beauty Bay e via dicendo). Ma almeno avete un'idea.
Mi vengono in mente così tante cose che si possono fare, con quasi 300£.
Tuttavia, devo dire che ad oggi sono gli unici prodotti che, al primo utilizzo, mi hanno dato un risultato del genere. E ho avuto i capelli puliti, morbidi e con zero cresco sulle punte per 5 giorni. Cinque.

Non voglio aprire una discussione sul "valgono così tanto?" o "in tempo di crisi, è un insulto alla miseria".
Perchè qui parliamo del lusso vero, quello che non conosce crisi e per il quale 300£ sono quello che per noi sono 30£.
È un altro mondo, di cui sono contenta di aver avuto un piccolo assaggio.

Detto questo, linea fantastica, originale, dal concept innovativo, che integra ingredienti di lusso al massaggio con pietre calde, ottime prestazioni a relax da spa.
Anzi, a questo proposito, a questi prodotti si può abbinare in salone un massaggio con pietre calde provenienti dalla Laguna Fuente de la Piedra in Andalusia.
Tale massaggio stimola i follicoli e il cuoio capelluto riattivando la microcircolazione e, attraverso le diverse tecniche utilizzabili, possono essere raggiunti diversi effetti sulla cliente (si può raggiungere un generale relax, possono essere sciolte le tensioni a livello del cranio, delle tempie e anche a livello cervicale).
Le pietre nere inoltre, emettendo ioni, aiutano i capelli a mantenersi giovani dalle radici fino a tutte le lunghezze e alle punte potenziando e massimizzando gli effetti già di per sè sorprendenti del trattamento Truffle by Fuente.

Grazie ancora a FUENTE per il pensiero e l'opportunità: questo è uno dei marchi più interessanti nel panorama capelli, e vi rimando al loro sito per qualche info in più e per dare una sbirciata alle loro linee (ce n'è una alla Cheratina che sembra un sogno).

Un bacio a tutte, fanciulle, e a presto! <3

mercoledì 16 aprile 2014

Review: Caudalìe "Polyphenol [C15]": perchè a noi, l'ossidazione, non piace proprio :)

Buongiorno fanciulle!
Il 27 Marzo è stata presentata a Milano l'ultima linea di skincare nata in casa Caudalìe, "Polyphenol [C15]", dal nome forse poco accattivante ma dalle ottime prestazioni.
Qui trovate la presentazione della linea, il perchè del nome e qualche info più "tecnica" sui vari prodotti.
Dopo tre settimane di uso costante, mattina e sera (ebbene sì, non ho saltato nemmeno una volta. Nemmeno quando erano le 3 di notte e stavo morendo di sonno, nemmeno quando avrei dato tutto per saltare tutto l'ambaradan mattutino e dormire venti minuti in più), è il momento di tirare le somme e darvi una sorta di review/prima impressione.
Di solito per vedere se una routine funziona bisogna darle un mese,  un mese e mezzo. Quindi diciamo che siamo a metà percorso, e qualcosa si può già dire.
Premessa: la mia pelle è un casino. Non c'è un modo diverso di dirlo. Perché è pulita e quasi perfetta sul 75% del viso, e poi c'è l'odiosa zona mandibolare dove i miei ormoni si danno alla pazza gioia.
Perché è molto difficile da accontentare e bravissima a esprimere al massimo il suo disappunto se un prodotto proprio non le va giù.
Sono comunque fortunata, visto che non ho mai avuto acne o cose simili, perché non ho cicatrici visibili e perché nel complesso posso uscire senza trucco senza entrare in paranoia.
Ma la verità è che devo ancora trovare il Sacro Graal degli idratanti, soprattutto pensando che ho 26 anni e quindi sarebbe il momento di fare un po' di prevenzione per rughine e rughette.

Detto questo, questa linea di Caudalìe è antiage e antiossidante, consigliata per tutti i tipi di pelle e include nel fluido viso anche un SPF 20.
Ma andiamo con ordine.
Tutto comincia dal siero, da usare mattino e sera su viso e collo.
Leggero e fresco, dal delicato profumo tipico dei prodotti del marchio, si assorbe in un secondo e lascia la pelle morbidissima.
Dei sieri provati finora, è uno di quelli con cui mi sono trovata meglio, e che consiglierei di provare.
Al siero segue, naturalmente, il fluido viso: da usare al mattino (non alla sera), su viso e collo.
Anche in questo caso il profumo è appena accennato.
SPF 20, perfetto in primavera, e una consistenza quasi a metà tra crema e gel, fresca e leggera come piace a me. Si assorbe in fretta e crea un'ottima base su cui poi stendere il trucco.
Ricordatevi solo di aspettare 10/15 minuti tra crema e trucco, per darle il tempo di penetrare il più possibile.
Infine, il contorno occhi ed il contorno labbra hanno in questa linea un prodotto dedicato a loro, un trattamento per zone mirate molto idratante ma, anche in questo caso, leggero e fresco.
Senza profumo, visto che va intorno agli occhi, è forse il mio prodotto preferito dei tre.
Io arrivavo da una crema occhi molto, molto ricca e passare a questa all'inizio è stato strano, perché mi sembrava di non stare mettendo nulla.
Ma tempo qualche giorno, ho notato che la pelle intorno agli occhi era morbida, idratata a dovere e che, soprattutto, era molto meno lucida sulle palpebre mobili. Quindi l'ombretto e la matita durano di più, senza nulla togliere alla pelle sotto che è nutrita a dovere.
Situazione win-win (chi studia Economia capirà).

Nel complesso, dopo un mese, posso dire che per me questa linea va più che bene, e che la pelle è sicuramente migliorata.
Però ho un appunto da fare: la prima settimana è stata un disastro perché mi sono uscite un po' di imperfezioni, tra cui un brufolo terrificante che ci ha messo sei giorni ad andare via (lo so, avrei potuto estirparlo, ma non voglio riempirmi di cicatrici e ho preferito dargli il tempo di andare via da solo. A forza di detergere, idratare e usare il mio adorato "Blemish Control" di Kiehl's (qui la review) alla fine è andato via, senza segni e senza stress) probabilmente come reazione al fatto che per la prima volta usavo dei prodotti antiage invece dei soliti pensati per pelli miste.
Ma nel giro di qualche giorno è sparito tutto, quindi se vi dovesse succedere date il tempo alla pelle di adattarsi, e smettete solo se vi rendete conto che proprio non c'è possibilità che ciò accada.
Perché a me in una settimana scarsa è sparito tutto, e ora ho il viso quasi completamente pulito.
"Quasi" perché purtroppo contro gli ormoni non c'è crema che tenga.
Ma di sicuro la detersione, un buon regime alimentare senza troppi grassi saturi e una skincare routine appropriata aiutano!
Ed ecco qui, a sopresa, un pensiero per una di voi: i tre prodotti di cui sopra in formato prova, per vedere sul serio se questa routine funziona anche per voi.
Un commento qui sotto in cui mi dite il vostro prodotto Caudalìe preferito, e il 20 Aprile alle 23:59 si chiudono i giochi e si estrae la vincitrice :)

Spero vi sia utile, fanciulle!
Buona giornata a tutte <3

lunedì 14 aprile 2014

Un regalo per voi :)

Buon pomeriggio, fanciulle!
Oggi è il mio compleanno, e quindi quale occasione migliore per un giveaway?
Il giveaway di oggi è bello cicciotto, parliamo di circa 140€ di prodotti che adoro e che voglio regalare a una di voi.
Alcuni sono prodotti che ho ricevuto dalle aziende ma che o ho ricevuto in più occasioni (e quindi uno per me, uno per voi) o che avevo già e quindi posso condividere, altri li ho acquistati apposta perchè mi ci sono trovata bene ed è giusto ricambiare il vostro tempo e il vostro stare qui.

Ecco qui tutto ciò che una di voi riceverà:

Il set di gloss era in un mio haul di Feelunique di qualche mese fa, e mi ci trovo davvero bene. Quindi ne ho preso uno identico per voi. Ci sono sette colori, quindi almeno uno spero vi piaccia e vi stia bene (io li uso tutti tranne il corallo, per cui aspetto l'estate). 
La palette NYX contiene otto ombretti matte, una base occhi e quattro gloss. 
Ho scoperto questa palette grazie a Glossybox, e ne ho presa una per voi perchè è molto versatile e compatta.
Perfetta per le vacanze ;)
Lo shampoo della linea "Amino Acid" da 75ml di Kiehl's è uno dei tre prodotti ricevuti in cambio dei miei vuoti, prodotti che trovate tutti nel giveaway visto che sono taglie piene, e uno soprattutto è proprio una cosa bella :)
Il trattamento di Philip Kingsley è una delle mie scoperte di quest'anno, e ne potete leggere una review qui. Ne ho preso uno apposta per voi, perché in Italia non credo sia in vendita.
"Midnight Recovery Concentrate" e "Creme de Corps": due super bestseller di Kiehl's, entrambi nella mia routine da un bel po', e quindi assolutamente da condividere.
La crema corpo è una delle migliori che io abbia usato, e il siero è uno dei pochi a base di oli che non mi hanno dato problemi di lucidità.
E qui arriviamo al mio balsamo per le labbra preferito (dopo "Creme de Rose" di Dior), il "Lip Balm #1" nella variante classica e al Mango. Io li ho entrambi, e quello al Mango è buonissimo.
Ne esiste anche uno nella linea Travel Solutions, ma questi due sono i miei preferiti.

Come fare a ricevere una bella scatola con tutto ciò all'interno?
Sostanzialmente le solite cose:
1) essere iscritte, su GFC, Bloglovin o entrambi. Scelta vostra :)
2) essere iscritte alla pagina FB del blog (se avete Facebook, ovviamente)
3) max un commento al giorno sotto questo post da oggi 14 Aprile 2014 al 30 Aprile 2014 (23:59).
4) condividere questo post su FB, Twitter, o qualsiasi altro social network utilizziate :)

In bocca al lupo <3

domenica 13 aprile 2014

Review: Lavera "8 in 1 Colour Correction", una CC cream a tutta natura

Buongiorno fanciulle!
Il primo post del fine settimana è dedicato a una novità Lavera ricevuta da provare ed, eventualmente, recensire.
Non avendo mai provato nulla di questo marchio, avere la possibilità di provare un po' di cose (quattro prodotti per viso e corpo) mi ha fatto solo piacere.
Ecco quindi com'è andata con la prima CC cream naturale che ho provato.
Innanzitutto il colore, che appena steso sul viso con il pennello sembrava davvero troppo giallo e già stavo pensando "Ok, togliamola...". Poi però una volta applicata per bene e sfumata a dovere si è fusa a meraviglia con il mio incarnato, rendendolo più uniforme e più luminoso. La coprenza è bassa, se avete qualche imperfezione piuttosto evidente non la copre, e stesso discorso per le occhiaie. Ma con una goccia di correttore si risolve tutto.
Una volta stesa con mani o pennello, non lascia
alcuna traccia visibile :)
Io l'ho fissata solo con la cipria trasparente, perchè non uso ciprie colorate (al momento l'eccezione è "Agent Zero Shine" di Benefit Cosmetics), e la tenuta è stata decisamente buona.
Dopo qualche ora noto un filo di lucidità nella zona T ma nulla che un foglietto assorbisebo non risolva in mezzo minuto.
Direi che fa le sue 4/5 ore senza ritocchi, se avete la pelle come la mia che tende a diventare lucida.

Finora è la CC cream che mi sia piaciuta di più, tra quelle che ho provato.
Quella di L'Oreal Paris era troppo scura, idem quella di Clinique. Quella di Essence mi unge troppo.
Con questa forse ci siamo!
Mi piace l'idea di introdurre sempre più prodotti naturali nella mia routine, anche se il "tutto naturale" non è la mia priorità.
Ci sono troppi prodotti che amo che non lo sono, e non credo di poterci rinunciare.
E a proposito di ciò, vi lascio l'INCI, che ad alcune interessa particolarmente:
Questa CC cream è di sicuro promossa, con un 8 pieno.
Unica pecca è che forse per le pelli d'alabastro è troppo scura. Vi lascio qualche swatch fatto dove la mia pelle è più chiara e più scura, così vi fate un'idea:

Altra novità in casa Lavera è che da Giugno/Luglio troveremo i nuovi espositori della linea di makeup, con un range di prodotti molto più ricco e qualche limited edition fatta diventare permanente. 

Il prezzo di vendita è di 12€ circa per 30ml (l'ho trovata su vari siti a prezzi leggermente diversi tra loro, la media è questa).
Consigliata, senza ombra di dubbio.

Spero vi sia utile, fanciulle.
Buon sabato a tutte <3

sabato 12 aprile 2014

NOTD: Marc Jacobs "138 Jezebel"

Buonasera fanciulle!
Stasera vi tocca uno smalto, perchè con Sephora GOLD ogni anno, in occasione del compleanno, si può scegliere un prodotto da max 30€ e riceverlo gratis. Due anni fa e l'anno scorso ho preso dei kit di Benefit Cosmetics, per poter provare diversi prodotto in una volta sola. 
Ma quest'anno sapevo già di volere uno smalto della linea Beauty di Marc Jacobs.  E tra tutti i colori ho scelto "138 Jezebel", un rosso scuro (quasi quanto "Rouge Noir" di Chanel) molto elegante e decisamente classico. 
Partiamo subito dall'unica critica: odio il pennello. Proprio non mi piace.
Grosso punto a sfavore, almeno per me.
Ma da una linea cosí, e ad un prezzo così (20€ per 13ml) mi aspetto il meglio e questo non lo è. 
I lati positivi, invece, sono molti: ottima coprenza, asciugatura rapida ed uniforme, odore non troppo intenso, zero bolle. Non troppo liquido e non troppo denso. Flacone dal bellissimo design che è un peccato mettere via. 
Sono un po' interdetta, perchè pensavo di promuoverlo a pieni voti senza doverci pensare, ma il fatto del pennello mi frena. Se avessi speso 20€ non sarei stata soddisfatta, perchè trovo che il pennello degli Essie sia migliore. E costano quasi la metà (online si trovano sui 10€). 
Promosso sicuramente, ma con un 7. Massimo 7 e mezzo.
Non di più.

Aggiornerò il post tra qualche giorno per giudicare la durata della manicure :)

Per ora vi lascio, fanciulle!
A presto <3

giovedì 10 aprile 2014

Review: Milani "Baked Blush" in "Luminoso"

Buongiorno fanciulle!
Il post di oggi è dedicato a uno dei miei ultimi amori, un blush che volevo da circa 6 mesi ma che non riuscivo proprio a convincermi a comprare avendone già 1000 da usare.
Ma alla fine ho ceduto, e ora questo piccolo gioiello di Milani è il mio tessooooooro.
E' un blush cotto, vagamente shimmer ma che non vi farà sembrare una disco ball, in una tonalità che definirei "corallo caldo" perché si discosta un po' dall'arancio e devia verso il mattone.
Ho iniziato ad usarlo insieme alla CC cream di Lavera (di cui caricherò la review sabato e poi ne lascerò il link qui) e mi piace, mi piace, mi piace!
E' una via di mezzo tra un blush ed un illuminante, perchè se ne usate una micropunta sulla parte alta dello zigomo illumina senza praticamente colorare, mentre se ne prelevate leggermente di più con il pennello e lo sfumate bene vi trovate con un blush luminoso e davvero bello da vedere.
E' tautologico dire che un blush che si chiama "Luminoso" sia effettivamente luminoso, ma in questo caso viva le tautologie perchè questa piccola cialda luccicante resuscita anche i cadaveri.
Che è più o meno l'aspetto che ho alle 5 di mattina dopo 5/6 ore scarse di sonno.
Trovare la voglia di truccarsi a quest'ora è un'impresa non facile, e forse è anche per questo che piano piano ho quasi smesso di farlo.
Però quando trovi qualcosa che davvero ti piace, allora il discorso cambia completamente, e quindi sostanzialmente è da domenica che mi trucco tutte le mattine per poter usare questo mio nuovo giocattolo.
L'unica precauzione da avere, con questo splendore, è quella di essere molto delicate con il pennello sulla cialda, e sfumarlo con estrema attenzione.
Perché è davvero molto illuminante, e ne basta pochissimo per un effetto "viso sano e naturale".
Questo è l'effetto se ne usate pochissimo: illumina un sacco ma non
avete le guance arancioni :)
Sotto ho solo la CC cream di Lavera, niente fondo e niente cipria :)
Swatch un po' carico, lo so, però come vedete sopra
non è difficile avere un risultato luminoso e non
da Carnevale ;)
Penso che sarà stupendo anche sull'abbronzatura, e credo che in questo caso sia bello anche come illuminante per il corpo, se se ne usa pochissimo con un kabuki apposta (ELF ne ha uno molto morbido, che non costa un capitale, pensato apposta per il corpo: lo trovate qui).

Milani è uno dei brand in vendita su BB Cream Italia, insieme a MUA, QUEEN HELENE, REAL TECHNIQUES e via dicendo. Vi rimando al sito per tutte le info su spedizioni, elenco completo dei brand, promo e simili.

Spero vi sia utile, fanciulle!
Buona giornata, e a presto!