lunedì 8 dicembre 2014

Blogmas Day 8: Double Chocolate Peppermint Bark

Buongiorno fanciulle!
Oggi inizia una nuova settimana, Natale è sempre più vicino, e di sicuro c'è quella persona per cui ancora non avete ben deciso cosa prendere.
Per questo motivo, e anche perché è lunedì ed un po' di dolcezza ci vuole, oggi vi propongo la seconda ricetta di Blogmas, quello che gli anglosassoni chiamano "chocolate bark" o "peppermint bark", e che altro non è che una tavoletta di cioccolato decorata da frammenti di zucchero candito alla menta piperita.

Ve la propongo in variante bigusto, ma si può fare anche solo bianca o solo fondente, a vostra discrezione.
Potete sostituire lo zucchero candito con noci o nocciole spezzettate, insomma, date sfogo alla creatività :)

Ecco gli ingredienti:
300gr di cioccolato fondente
300gr di cioccolato bianco
5 candy canes (io i miei li ho trovati da TIGER ma li vendono anche in moltissimi negozi di dolci e bar)
un cucchiaio da tavola di olio d'oliva
Innanzitutto rompete il cioccolato a pezzetti, e frantumate i candy canes inserendoli in una busta i plastica e battendoli con un mattarello.
E' il momento di iniziare a preparare il cioccolato, a cominciare da quello fondente.
fondetelo a bagnomaria con mezzo cucchiaio d'olio d'oliva, mescolandolo spesso con il cucchiaio di legno.
Tra una mescolata e l'altra rivestite una teglia di carta da forno, e appena il cioccolato è fuso spegnete a fiamma e versatecelo sopra, stendendolo meglio che potete con il cucchiaio di legno:
Mettete tutto in frigo per almeno 30 minuti, e nel frattempo pulite il pentolino ed il cucchiaio, perché useremo gli stessi per non sporcare troppe stoviglie.

Passati i 30minuti, fondete il cioccolato bianco nello stesso modo con il mezzo cucchiaio d'olio oliva rimasto e stendetelo sopra a quello scuro ormai bello solido.
Cospargete il tutto con le briciole di candy cane, e dovreste trovarvi con qualcosa del genere:
Mettete a riposo in frigorifero per almeno 30 minuti, ma visto che poi dovrete spezzarlo ed è importante che sia solido piuttosto lasciatecelo qualche minuto in più, e non in meno.
Una volta rotto, a mano o con un bel coltellone da macellaio, dovreste trovarvi con qualcosa del genere:
E' estremamente semplice da realizzare ma può essere decorato in mille modi diversi, a seconda dei vostri gusti.
Se volete che sappia ancora di più di menta potete aggiungere qualche goccia di estratto alla menta piperita, che io ho omesso perché in famiglia l'unica vera fan della menta piperita sono io.
Tagliato con più attenzione, e su un bel piatto natalizio che si trova anche sui mercatini a pochi euro, è un bel pensiero gastronomico ed homemade, completamente personalizzabile :)

Spero che vi piaccia, fanciulle!
A domani, con un nuovo post <3

5 commenti :

  1. Si, confermo! E' da provare! ^_^ Spero nelle feste di Natale di avere il tempo di preparare le ricette che stai postando. *_* Baci e buon Lunedì!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lunedì prossimo penso di caricarne una salata, per variare un po' :)
      Un bacio <3

      Elimina
  2. Molto semplice, provero' sicuramente a farlo!!Grazie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio è già sparito, è piaciuto molto a tutti :)
      Spero piaccia anche a te <3

      Elimina